EGLI GUARDA ME ED IO GUARDO LUI

       Bruno Ferrero
Il SANTO CURATO d'ARS incontrava spesso, in Chiesa, un semplice CONTADINO della sua Parrocchia.
INGINOCCHIATO davanti al Tabernacolo, il brav'uomo RIMANEVA per ore IMMOBILE, senza muovere le labbra.
Un giorno, il PARROCO gli CHIESE:
"Cosa fai qui così a lungo?".
"SEMPLICISSIMO.
 Egli GUARDA me ed io GUARDO LUI".

ALLA LUCE DELLA PENTECOSTE CELEBRATA

IN CAMMINO CON ME
 
 
(Veglia Ecumenica di Pentecoste, Milano, 7 giugno 2014)
 
IN CAMMINO , CON ME, C'È UNO SPIRITO che scorre: 
SPIRITO che non mi lascia mai.
In cammino, con me, QUESTO SPIRITO che scorre RESTERÀ 
con me finché vivrò.

TRE RANE

(Racconto popolare cinese)
 
TRE RANE CADDERO IN UN SECCHIO COLMO DI LATTE.
 
La PRIMA, PESSIMISTA, concluse che non c'era nulla da fare e SI LASCIÒ miserevolmente annegare.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione informativa.